EVERTON vs MANCHESTER UNITED

First Division – 19 agosto 1967

E’ la prima partita della stagione. Al Goodison Park arriva una delle favorite del campionato: il poderoso Manchester United di George Best, Denis Law e Bobby Charlton, campione in carica.

Harry Catterick sta costruendo con sagacia e pazienza una squadra che si sta riportando nelle posizioni di prestigio del calcio inglese. A guidare la squadra in campo c’è Alan Ball, il motorino di centrocampo dell’Inghilterra campione del mondo, accompagnato da Howard Kendall a guidare il reparto difensivo (sarà lui l’uomo che dalla panchina guiderà il grande Everton della metà degli anni ’80) dalla guizzante ala Johnny Morrissey e da un giovane e promettente centravanti, Joe Royle, che il popolo dei “Toffees” ha già iniziato a paragonare all’immenso Dixie Dean.

Il “bianco e nero” della BBC è di eccellente qualità … e il calcio messo in mostra quel giorno ancora di più …

About Author /

Remo Gandolfi è nato e vive a Parma. Ha un patentino di allenatore messo in qualche ripostiglio a prendere polvere, ama il calcio, il ciclismo, la musica rock, la storia contemporanea, l’Argentina, tutti i piatti con il tartufo e la Guinness. E sull'amato pallone la pensa esattamente come Angel Cappa, figura romantica del calcio argentino: “Non si può ridurre il calcio solo al risultato, come non si può ridurre l’amore solo all'orgasmo”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search