LIVERPOOL vs NOTTINGHAM FOREST

First Division – 13 aprile 1988

Mancano una manciata di partite al termine del campionato.

Il Liverpool è saldamente in testa e ha ormai le mani sul titolo.

E’ una squadra organizzata come nella tradizione dei Reds ma all’inizio di questa stagione, perso Ian Rush con destinazione Juventus, il manager Kenny Dalglish ha rivoluzionato l’attacco. A fare compagnia a John Aldridge, acquistato durante la stagione precedente, sono arrivati tre calciatori di grande talento: i due esterni John Barnes e Ray Houghton e l’attaccante Peter Beardsley.

Di fronte c’è il Nottingham Forest di Brian Clough che dopo qualche stagione incerta sta tornando ai vertici del campionato.

Stuart Pearce, Nigel Clough (figlio del manager Brian), Des Walker (che finirà alla Sampdoria quattro anni dopo) e Neil Webb sono tutti giocatori di qualità e nel giro della Nazionale inglese.

Ci si attende insomma una bella partita, emozionante ed equilibrata.

… La partita sarà bellissima, emozionante ma … un po’ meno equilibrata …

About Author /

Remo Gandolfi è nato e vive a Parma. Ha un patentino di allenatore messo in qualche ripostiglio a prendere polvere, ama il calcio, il ciclismo, la musica rock, la storia contemporanea, l’Argentina, tutti i piatti con il tartufo e la Guinness. E sull'amato pallone la pensa esattamente come Angel Cappa, figura romantica del calcio argentino: “Non si può ridurre il calcio solo al risultato, come non si può ridurre l’amore solo all'orgasmo”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search