ROQUE SANTA CRUZ e la bellezza

Roque Santa Cruz è stato uno dei più grandi attaccanti sudamericani della storia recente del calcio.

Pur se non troppo fortunato per i tanti guai fisici che ne hanno condizionato in parte la carriera è stato un calciatore che ha lasciato il segno in tutti i club nei quali ha militato, Bayern Monaco, Malaga, Olimpia de Asuncion (dove a quasi quarant’anni sta continuando a segnare) e anche con gli inglesi del Blackburn nel quale militò per due memorabili stagioni.

Del suo periodo al Blackburn è degno di nota il ricordo di Robbie Savage, il biondo centrocampista gallese suo compagno di squadra all’epoca.

“Quando si cambiò con noi la prima volta rimanemmo tutti a bocca aperta. Roque aveva un fisico incredibile. Spalle larghe, tirato e muscoloso. Nella prima partitella si prese letteralmente gioco di Chris Samba, il nostro gigantesco difensore. Potente, veloce, tecnico. Ed era pure bello ! Credo sia l’uomo più bello che io abbia mai visto ! Lo chiamavo “Mister GORGEOUS !” ricorda divertito Savage.

About Author /

Remo Gandolfi è nato e vive a Parma. Ha un patentino di allenatore messo in qualche ripostiglio a prendere polvere, ama il calcio, il ciclismo, la musica rock, la storia contemporanea, l’Argentina, tutti i piatti con il tartufo e la Guinness. E sull'amato pallone la pensa esattamente come Angel Cappa, figura romantica del calcio argentino: “Non si può ridurre il calcio solo al risultato, come non si può ridurre l’amore solo all'orgasmo”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search