Facebook
Twitter
Rss
Youtube
Mina D’Ippolito. La storia del Futsal ...   1) Ciao Mina, grazie per la tua disponibilità. ... - 06 Mar 2015
Pronostici sulla Serie A Oggi in assenza della Premier League passiamo all'analisi delle ... - 14 Feb 2015
Pronostici sulla Premier League TOTTENHAM - ARSENAL   Derby londinese che ha tutta ... - 07 Feb 2015
Pronostici sulla Serie A   Oggi la Premier League è ferma causa FA Cup, quindi ... - 24 Gen 2015
Pronostici sulla Premier League Anticipi della 22esima giornata di Premier LeagueASTON VILLA ... - 17 Gen 2015
Manuel Neuer, ovvero l'elogio della ...     Un vecchio adagio dice che chi ama il calcio ma ... - 13 Gen 2015

Inter

Inizia una stagione per l’Inter che devi riscattarsi dal deludente campionato offerto da Stramaccioni nella passata edizione. La dirigenza nerazzura investe poco sul mercato registrando solo l’acquisizione del tecnico Mazzarri e del difensore ex Napoli Hugo Campanaro come colpo di mercato.

Trentottesima Giornata
“Chievo.png"

Chievo

2-1

Inter

       90' Obinna

       73' Obinna

 

 

    41' Andreolli

 

 

 





 

 

 

 

 

 

L'Inter di Mazzarri sbarca a Verona per la più inutile delle partite. Motivi di interesse tecnici, nessuno.Ma i tifosi neroazzurri stasera perdono un pezzo di cuore, si ritirano tutti e 4 contemporaneamente Zanetti, Milito, Cambiasso e Samuel, ultimi reduci dell'epopea Mourinhana. Capitan Zanetti lascia l'Inter dopo 18 anni di straordinaria continuità e da domani siederà al tavolo della dirigenza che cercherà di costruire quel che resta dell'Inter. Gli altri tre cercheranno altrove le ultime soddisfazioni di una carriera specie per ciò che riguarda Samuel e Cambiasso di primissimo livello. In tribuna il presidente Moratti con famiglia giunto per rendere omaggio ai suoi campioni. 

Entrambi gli allenatori optano per un ampio turn over. Nell'Inter esordio stagionale dal primo minuto per Botta, Taider e Alvarez ritrovano il campo dopo tempo immemore, mentre Cambiasso chiude la sua esperienza italiana al centro della difesa. In porta Carrizo anche lui non troppo sicuro di rimanere all'Inter. Nel Chievo in porta va il 40enne Squizzi,in attacco Paloschi che insegue il gol numero 15 in stagione, è affiancato dal sempre pericoloso Lazarevic. 

 

 

Trentasettesima Giornata
“Inter.png"

Inter

4-1

Lazio

    79' Hernanes

    37' Palacio

    35' Icardi

    7' Palacio

 

 

         2' Biava

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 

Dopo la sconfitta nel derby, l'Inter non può regalare niente alla Lazio che rincorre le infime speranze per un posto in Europa League. Zanetti si accomoda in panchina così come Candreva tra le fila biancocelesti; confermato Kovacic (alla quinta consecutiva da titolare) alla sinistra di Kuzmanovic, che sostituisce Cambiasso.

 

 

 

Trentaseiesima Giornata
“Milan.png"

Milan

1-0

Inter

      65' De Jong

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

Una città, due squadre, tre colori, 22 giocatori in campo, più di 80mila spettatori sugli spalti e milioni di tifosi sparsi in giro per il mondo.

Milan-Inter non è una semplice partita di calcio, non è solo un duplice scontro nel campionato di Serie A, ma è molto di più. Ogni volta che queste due squadre si incontrano tutti gli orologi di Milano si fermano per 90 minuti, i secondi scorrono lentamente al contrario delle palpitazioni che non conoscono rallentamenti. Per anni questa stracittadina ha segnato i destini di entrambe le squadre, preannunciando vittorie di trofei in Italia e in Europa, registrando record che entrambe le tifoserie sbandierano al momento opportuno per rimarcare una differenza, che in realtà, non esiste nemmeno più sulla carta. "Vi ricordate la figuraccia che avete fatto con quello storico 6-0?", "e perchè il 4-0 dell'era Mourinho ve lo siete già dimenticati?". Record di altri tempi, calcio d'altri tempi, si potrebbe dire. In questa stagione il derby vale soltanto un'Europa di serie B, con molta nostalgia nel cuore di chi ha potuto vivere quella gloriosa annata 1962-'63, quando Milano divenne la capitale del calcio europeo. Oggi non ci sono né gli Herrera in grado di vincere uno scudetto, né i Rocco capaci di trionfare in Europa. Ci hanno provato Ancelotti e Mancini nel 2006-'07, ma erano entrambi alla fine di un ciclo. Milano non sarebbe durata a lungo. Adesso ci si deve accontentare di abitare nella lontana periferia del calcio europeo, cioè spagnolo.

 

 

 

Trentacinquesima Giornata
“Inter.png"

Inter

0-0

Napoli

 

 

 

 

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 

Questa partita non è mai banale, è più di una sfida, è un match dagli antichi sapori che abbraccia anche ambiti politici come l'eterna sfida tra Nord e Sud.

 

InizioPrec12345SuccFine
Pagina 1 di 5

Facebook
Twitter
Rss
Youtube

Seguici su Facebook

Ultimi Tweets


NostroCalcioIT RT @MatteDj23: @MinoRaiola per me una 4 formaggi, grazie 🍕
NostroCalcioIT Pronostici sulla Premier League..Scritto dal nostro amico Giuseppe Staniscia http://t.co/o0QFquhGTX
NostroCalcioIT Top Five Questions: Gianluca Isgro’, the recordman! Scritto dal nostro amico Massimo Rappa http://t.co/S5cSjKbmoq

Calendario articoli

Torna su