Facebook
Twitter
Rss
Youtube
Mina D’Ippolito. La storia del Futsal ...   1) Ciao Mina, grazie per la tua disponibilità. ... - 06 Mar 2015
Pronostici sulla Serie A Oggi in assenza della Premier League passiamo all'analisi delle ... - 14 Feb 2015
Pronostici sulla Premier League TOTTENHAM - ARSENAL   Derby londinese che ha tutta ... - 07 Feb 2015
Pronostici sulla Serie A   Oggi la Premier League è ferma causa FA Cup, quindi ... - 24 Gen 2015
Pronostici sulla Premier League Anticipi della 22esima giornata di Premier LeagueASTON VILLA ... - 17 Gen 2015
Manuel Neuer, ovvero l'elogio della ...     Un vecchio adagio dice che chi ama il calcio ma ... - 13 Gen 2015

Paris

Risultato
Mar 08/04/2014
chelsea
2
0
psg
Chelsea
Psg
86' Demba Ba
32' Schurrle








 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il rischio "zeru tituli" per lo "Special One" è più che concreto: lo slalom di Pastore allo scadere della gara di andata ha sconvolto le quotazioni per il passaggio del turno alle semifinali. Il 3-1 maturato al Parco dei Principi consente al PSG di approcciarsi alla gara dello Stamford Bridge con relativa tranquillità, nonostante l'assenza dell'imprescindibile Ibrahimovic. Mourinho, tuttavia, non è uno sprovveduto, conosce i segreti del calcio come pochi e nella graduatoria dei motivatori occupa senz'altro la prima posizione. Le qualità per infondere alla sua squadra la necessaria convinzione le ha tutte, insomma. 

L'ultimo precedente in cui il Chelsea è riuscito a rimontare uno svantaggio di 3-1 risale all'edizione 2011/2012; suo avversario era il Napoli di Mazzarri. Il paragone con il PSG di Blanc non sussiste, Cavani e Lavezzi esclusi. Sulla panchina dei blues siedeva Di Matteo, il figliol prodigo Mou non può permettersi di suscitare alcuna nostalgia. 

 

Queste le formazioni: Cech, Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta, Lampard, D. Luiz, Oscar, Willian, Eto'o, Hazard per il Chelsea; Sirigu, Jallet, Alex, T. Silva, Maxwell, T.Motta, Verratti, Matuidi, Lavezzi, Lucas, Cavani per i parigini.

 

 

 

Risultato
Mer 02/04/2014
psg
3
1
chelsea
Psg
Chelsea
92' Pastore
61' David Luiz (autogol) 
4' Lavezzi


27' Hazard




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Allons enfants de la patrie, le jour de gloire est arrivè” canta l'inno di Francia, e oggi forse a Parigi, dopo anni, si è aperta una porta verso la gloria calcistica!

Niente è deciso, certo, Josè è una vecchia volpe e al solito qualcosa si inventerà, ma il gol di Pastore a venti secondi dalla fine e il tabellino che recita 3-1, aprono ai parigini la porta delle semifinali di Champions dopo ben venti anni di assenza (due sconfitte 1-0 e 2-0 contro il Milan nel penultimo atto della Champions 1994/95).

Il Psg degli sceicchi dimostra di essere diventato squadra ben prima del previsto; soli due anni dopo l'inizio di un vorticoso spendi e spandi criticato da tanti e adesso sotto osservazione dalla Uefa e dai revisori del Financial Fair Play, oggi quel progetto trova la prima vera compiuta realizzazione.

Ben prima dei “parenti” sceicchi del Manchester City, il Psg potrà arrivare a giocarsi il sogno verso Lisbona, dimostrando che undici (fate anche sedici-diciassette) campioni comprati in appena ventiquattro mesi, si sono fatti squadra.

“Se spendi vinci” non è un teorema del rettangolo verde, e di prove contrarie ne abbiamo avute parecchie; mettere insieme Ibra, Cavani, Lavezzi, Lucas, Verratti, Thiago Silva, Cabaye è un piacere ma anche un' impresa, ma certo la partita di stasera al cospetto di un avversario comunque più esperto, più smaliziato, più abituato a giocare i dentro-fuori, con un tecnico che in dieci anni ne ha sbagliate pochissime, Campione d'Europa e d'Europa League negli ultimi due anni, dimostra che il processo di maturazione di questa squadra la ha resa già valida competitor delle grandi storiche del calcio europeo.

Cresciuti da Carlo Ancelotti e accompagnati alla maggiore età da Laurent Blanc i parigini sono diventati solidissimi in difesa (facile se hai Thiagone), e imprevedibili quando attaccano (certo, si sa, Ibra rende migliori i compagni..chiedete a Nocerino!). In mezzo Marco Verratti, quando Sir. Andrea Pirlo smetterà, ci consentirà di non sentirci orfani dei suoi lanci  di 40 metri.

 

 

 

Risultato
Mer 12/03/2014
psg
2
1
leverkusen
PSG
Bayer Leverkusen
13' Marquinhos
53' Lavezzi


6' Sam


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutto facile in PSG-Bayer Leverkusen per i padroni di casa, che all’andata avevano vinto facilmente per 4-0 alla Bay Arena. Stasera al Parco dei Principi si è giocato il ritorno degli ottavi di finale di Champions League e la squadra di Blanc, che veleggia senza rivali in campionato, si è imposta sui tedeschi del Bayer Leverkusenper 2-1.

 

 

 

 

Bayer Leverkusen-Paris Saint-Germain era uno dei match di andata degli ottavi di finale di Champions League in programma stasera. Il match sembra già indirizzare alla qualificazione ai quarti la compagine francese, forte del 4-0 incamerato alla Bay Arena e con il ritorno da giocare fra due settimane al Parco dei Principi.

 

 

InizioPrec12SuccFine
Pagina 1 di 2

Facebook
Twitter
Rss
Youtube

Seguici su Facebook

Ultimi Tweets


NostroCalcioIT RT @MatteDj23: @MinoRaiola per me una 4 formaggi, grazie 🍕
NostroCalcioIT Pronostici sulla Premier League..Scritto dal nostro amico Giuseppe Staniscia http://t.co/o0QFquhGTX
NostroCalcioIT Top Five Questions: Gianluca Isgro’, the recordman! Scritto dal nostro amico Massimo Rappa http://t.co/S5cSjKbmoq

Calendario articoli

Torna su