Facebook
Twitter
Rss
Youtube
Mina D’Ippolito. La storia del Futsal ...   1) Ciao Mina, grazie per la tua disponibilità. ... - 06 Mar 2015
Pronostici sulla Serie A Oggi in assenza della Premier League passiamo all'analisi delle ... - 14 Feb 2015
Pronostici sulla Premier League TOTTENHAM - ARSENAL   Derby londinese che ha tutta ... - 07 Feb 2015
Pronostici sulla Serie A   Oggi la Premier League è ferma causa FA Cup, quindi ... - 24 Gen 2015
Pronostici sulla Premier League Anticipi della 22esima giornata di Premier LeagueASTON VILLA ... - 17 Gen 2015
Manuel Neuer, ovvero l'elogio della ...     Un vecchio adagio dice che chi ama il calcio ma ... - 13 Gen 2015

Sabato, 03 Gennaio 2015 00:00

Al giro di boa con: Roberto Zapparata, allenatore Sporting Club P5

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Zapparata 2

 

1) Ciao Roberto, siamo arrivati al termine del girone d’andata. Come valuti il cammino della tua squadra? Soddisfatto o si poteva fare meglio?

 

Risp: Ben trovato carissimo Massimo. Intanto mi congratulo per la tua dedizione al nostro amato Sport e alla visibilità che regali a chi si adopera a favore di questa disciplina con passione ed entusiasmo. Rispondendo alla tua domanda sono soddisfatto di come è iniziata questa personale e inedita avventura dopo l’amara conclusione della storia, durata 16 anni, dei miei Azzurri. Ho avuto modo di apprezzare Marco Conti in qualità di presidente dello Sporting Club P5 sia per l’entusiasmo che per la fiducia che ha riposto in me e, in particolare, dei due dirigenti quali Franco Salerno e Antonio Vicari che ad oggi mi hanno coadiuvato con grande generosità e disponibilità. Abbiamo fin dall’inizio accusato qualche infortunio e un organico, numericamente, limitato ma, soprattutto, le fisiologiche difficoltà ad acquisire i principi della zona per tutti i ragazzi che allenavo per la prima volta. Ma, complessivamente, ora vedo un gruppo che inizia ad avere una sua identità e il 4° posto conquistato prima della sosta e i 6 risultati utili consecutivi conquistati tra il finale di Girone di Andata e l’inizio del Girone di Ritorno sono una ottima iniezione di fiducia.    

  

2) Ci sono state manovre di mercato, in entrata o in uscita, nella sessione di Dicembre?

 

Risp: Abbiamo cercato di capire, durante la prima parte della stagione, come poteva essere completato l’organico cercando innesti che potessero migliorare le qualità del gruppo ma che, soprattutto, avessero gli indispensabili requisiti di affidabilità e serietà. E quindi, ancora prima della c.d. “finestra di mercato” sono arrivati, dal disciolto Ficarazzi C5, sia Francesco “Ciccio” La Targia che Danilo Garbo mentre è stato già tesserato, e spero di utilizzarlo alla ripresa del Campionato, Tony Fava proveniente dalla Mabbonath. Spero di concludere in tempi brevi l’arrivo di un nominativo “top secret” e che credo potrà consentirmi più soluzioni tattiche compensando la partenza di Paolo Riesi che ora gioca in C1 e che pur giocando poche partite, ha lasciato un ottimo ricordo di se aiutandoci nel migliorare la nostra classifica.

3) Qual è stata la partita giocata in maniera ottimale dai tuoi ragazzi e quale quella che, invece, ti ha meno soddisfatto?

 

Risp: La vittoria interna contro l’Atletico Capaci è quella che mi ha regalato più soddisfazioni poiché è stata preparata con grande attenzione da parte di tutti i componenti il gruppo e vissuta al meglio durante i 60’ nonostante lo svantaggio iniziale e contro un compagine quanto mai valida e ben messa in campo. Rimpiango, invece, la mancata vittoria interna contro il San Vito Lo Capo che, a scanso di equivoci, ha meritato il pareggio ma che potevamo gestire con maggiore oculatezza e saggezza visto il doppio vantaggio raggiunto sul parziale di 4 a 2. 

 

4) Quali obiettivi ti prefiggi da qui alla fine del campionato?

 

Risp: Innanzitutto continuare il percorso di crescita dell’intero gruppo unitamente all’inserimento, ove possibile nel modo più veloce, di chi si è aggregato recentemente. Siamo in zona Play-Off e quindi la speranza è quella di meritare, nelle prossime giornate, un miglioramento dell’attuale “Ranking” visto che la leadership del Real Futsal appare salda, legittima e meritata. Infine un ulteriore obbiettivo è quello di vedere crescere la Juniores, che alleno grazie all’aiuto importante quale “talent scout” di Beppe Annolino, e che mi auguro possa “regalare” alla 1° Squadra ulteriori inserimenti oltre a quello del giovane Emanuele Caruso, classe 97, che ha avuto già modo di trovare spazio adeguato in C2.

 

5) Che giudizio puoi dare, da un punto di vista tattico e tecnico, sul girone A della C2?

 

Risp: Non ti nego che dopo 12 anni consecutivi in C1 all’inizio mi sono sentito un novizio cercando di capire pregi e difetti della C2. Tatticamente la differenza con il Campionato Regionale appare evidente soprattutto nella fase di non possesso palla e nella gestione delle palle inattive mentre per quel che concerne i singoli ho avuto modo di incrociare ragazzi già pronti per il salto di categoria sia a livello tecnico che atletico. Ma se devo evidenziare un aspetto che non pensavo potesse essere cosi rilevante, anche sull’esito di un match, è la gestione della partite con un solo arbitro viste le enormi, e in alcuni casi, insormontabili difficoltà che ho riscontrato nella classe arbitrale a prendere decisioni, nei consueti decimi di secondo, a 20 metri di distanza rispetto a dove si trova la palla…praticamente un’impresa impossibile. E’ un opinione che esprimo senza mettere in discussione lo sforzo continuo che le “giacchette nere”, e l’ottimo designatore Marcello Traina, esprimono settimanalmente con passione e competenza ma è, essenzialmente, un appello accorato affinché possa essere ripristinato in un prossimo futuro il doppio arbitro anche in questa categoria.

 

Grazie Roberto, Felice anno nuovo ed in bocca al lupo per il prosieguo del campionato.

Max, ricambio di vero cuore gli Auguri per uno splendido 2015 rinnovandoti stima e gratitudine per l’importante contributo che riversi giornalmente verso il Calcio a 5. Un abbraccio e a presto.

Letto 1021 volte

Facebook
Twitter
Rss
Youtube

BannerTiger

Seguici su Facebook

Ultimi Tweets


NostroCalcioIT RT @MatteDj23: @MinoRaiola per me una 4 formaggi, grazie 🍕
NostroCalcioIT Pronostici sulla Premier League..Scritto dal nostro amico Giuseppe Staniscia http://t.co/o0QFquhGTX
NostroCalcioIT Top Five Questions: Gianluca Isgro’, the recordman! Scritto dal nostro amico Massimo Rappa http://t.co/S5cSjKbmoq

Calendario articoli

Torna su