Facebook
Twitter
Rss
Youtube
Mina D’Ippolito. La storia del Futsal ...   1) Ciao Mina, grazie per la tua disponibilità. ... - 06 Mar 2015
Pronostici sulla Serie A Oggi in assenza della Premier League passiamo all'analisi delle ... - 14 Feb 2015
Pronostici sulla Premier League TOTTENHAM - ARSENAL   Derby londinese che ha tutta ... - 07 Feb 2015
Pronostici sulla Serie A   Oggi la Premier League è ferma causa FA Cup, quindi ... - 24 Gen 2015
Pronostici sulla Premier League Anticipi della 22esima giornata di Premier LeagueASTON VILLA ... - 17 Gen 2015
Manuel Neuer, ovvero l'elogio della ...     Un vecchio adagio dice che chi ama il calcio ma ... - 13 Gen 2015

Venerdì, 06 Marzo 2015 00:00

Mina D’Ippolito. La storia del Futsal femminile!

Scritto da

mina

 

1) Ciao Mina, grazie per la tua disponibilità. Iniziamo dal tuo ricco palmares. Quali titoli hai conquistato durante la tua lunga carriera?

 

Risp: Ciao Massimo, prima di tutto grazie per l'intervista. Nella mia bacheca ci sono 11 titoli nazionali: 3 Scudetti, 4 Coppe Italia e 4 Supercoppe.

 

2) Parliamo della Coppa Italia. Sono trascorsi pochi giorni dal trionfo di Domenica 1 Marzo. Qual è il ricordo maggiormente impresso nella tua mente?

 

Risp: Sì, sono passati pochi giorni ma nella mente ancora scorrono i momenti vissuti lì a Pescara, in quel rettangolo di gioco. Ci sono tanti ricordi impressi nella mia mente, tutti speciali ma quello che voglio scegliere è la felicità e le lacrime dei 300 tifosi che sono venuti a Pescara per sostenerci. Erano bellissimi!

 

Zapparata 2

 

1) Ciao Roberto, siamo arrivati al termine del girone d’andata. Come valuti il cammino della tua squadra? Soddisfatto o si poteva fare meglio?

 

Risp: Ben trovato carissimo Massimo. Intanto mi congratulo per la tua dedizione al nostro amato Sport e alla visibilità che regali a chi si adopera a favore di questa disciplina con passione ed entusiasmo. Rispondendo alla tua domanda sono soddisfatto di come è iniziata questa personale e inedita avventura dopo l’amara conclusione della storia, durata 16 anni, dei miei Azzurri. Ho avuto modo di apprezzare Marco Conti in qualità di presidente dello Sporting Club P5 sia per l’entusiasmo che per la fiducia che ha riposto in me e, in particolare, dei due dirigenti quali Franco Salerno e Antonio Vicari che ad oggi mi hanno coadiuvato con grande generosità e disponibilità. Abbiamo fin dall’inizio accusato qualche infortunio e un organico, numericamente, limitato ma, soprattutto, le fisiologiche difficoltà ad acquisire i principi della zona per tutti i ragazzi che allenavo per la prima volta. Ma, complessivamente, ora vedo un gruppo che inizia ad avere una sua identità e il 4° posto conquistato prima della sosta e i 6 risultati utili consecutivi conquistati tra il finale di Girone di Andata e l’inizio del Girone di Ritorno sono una ottima iniezione di fiducia.    

  

2) Ci sono state manovre di mercato, in entrata o in uscita, nella sessione di Dicembre?

 

Risp: Abbiamo cercato di capire, durante la prima parte della stagione, come poteva essere completato l’organico cercando innesti che potessero migliorare le qualità del gruppo ma che, soprattutto, avessero gli indispensabili requisiti di affidabilità e serietà. E quindi, ancora prima della c.d. “finestra di mercato” sono arrivati, dal disciolto Ficarazzi C5, sia Francesco “Ciccio” La Targia che Danilo Garbo mentre è stato già tesserato, e spero di utilizzarlo alla ripresa del Campionato, Tony Fava proveniente dalla Mabbonath. Spero di concludere in tempi brevi l’arrivo di un nominativo “top secret” e che credo potrà consentirmi più soluzioni tattiche compensando la partenza di Paolo Riesi che ora gioca in C1 e che pur giocando poche partite, ha lasciato un ottimo ricordo di se aiutandoci nel migliorare la nostra classifica.

 

Grasso

 

1) Ciao Gigi, siamo arrivati quasi al termine del girone d’andata. Come valuti il cammino della tua squadra? Soddisfatto o si poteva fare meglio?

 

Risp: Ciao Massimo, intanto approfitto per fare gli auguri di buon anno a tutti. Direi che abbiamo fatto un buon girone d’andata, anche se devo essere sincero in qualche partita potevamo fare meglio, ma va bene lo stesso.

 

2) Ci sono state manovre di mercato in entrata o in uscita nella sessione di Dicembre?

 

Risp: Non abbiamo fatto nessuna manovra se non quella di Fichera, portiere ex Augusta.

 

Sanchez 2

 

 

1) Ciao Mimmo, siamo arrivati quasi al termine del girone d’andata. Come valuti il cammino della tua squadra? Soddisfatto o si poteva fare meglio?

Risp: Ciao caro Massimo. Valuto il nostro girone d’andata assolutamente in linea con il percorso di una società nuova che ha come obiettivo di ben figurare arrivando ad una salvezza tranquilla.

2) Ci sono state manovre di mercato in entrata o in uscita nella sessione di Dicembre?

Risp: Le nostre manovre di mercato ci hanno arricchito di un under e di un senior: Ninni Badalamenti, ed un top per questo sport, Marco Torcivia. Purtroppo abbiamo perso un under importante, Giovanni Filpo, di sicuro avvenire, ma la voglia di tornare al calcio a 11 ha prevalso.

 
Giovedì, 13 Novembre 2014 00:00

Siracusa C5 Meraco-Zafferana

Scritto da

meraco

 
Mercoledì, 01 Ottobre 2014 00:00

Top Five Questions: Gianluca Isgro’, the recordman!

Scritto da

1) Ciao Gianluca, grazie per la tua disponibilità. Come procede la preparazione in vista del nuovo campionato 2014/15?

 

Risp: Ciao Massimo, ci stiamo preparando al meglio e con costanza per affrontare un campionato molto difficile, sperando di ottenere dei grandi risultati con la grande soddisfazione di essere una matricola.

 

2) Quali obiettivi e quali traguardi vuoi prefissare per la nuova stagione calcistica?

 

Risp: Ribadisco che, pur essendo una matricola, mi piacerebbe riuscire a mantenere la categoria e, perché no, puntare ai playoff. La società ci ha regalato una nuova arma da sfruttare (il brasiliano Cividini N.D.R.), quindi ritengo che sarà possibile raggiungere questi traguardi. Dal punta di vista personale spero di fornire delle ottime prestazione per dare il mio contributo alla causa.

 

3) Analizziamo il girone. Quali squadre si contenderanno il titolo regionale e che campionato disputeranno le formazioni palermitane?

 

Risp: Io penso che ci sono due-tre squadre che possono essere una spanna sopra le altre: Mascalucia, Wisser e ovviamente il nostro Cefalù. Riguardo alle formazioni palermitane potranno disputare un campionato di buon livello anche se quest’anno la C1 sarà più equilibrata che mai. Ogni partita può nascondere parecchie insidie, non ci saranno partite facili.

 

 

Venerdì, 26 Settembre 2014 00:00

Top Five Questions: Valentina “Spiderwoman” Margarito

Scritto da

1) Ciao Valentina, grazie per la tua disponibilità. Manca poco e si ricomincia! Quali obiettivi e traguardi ti sei prefissata per la stagione 2014/15?

Risp: Ciao Massimo, grazie a te! Sì, finalmente si ricomincia, dopo che la scorsa stagione non è andata benissimo! Ho una grande voglia di dare il massimo per raggiungere obiettivi importanti.

 

2) Dopo l’ottima campagna acquisti (Patri Jornet e Joana Azevedo su tutte), ritieni che il Real Statte possa aspirare alla conquista del tricolore al pari delle altre pretendenti al titolo?

Risp: Assolutamente sì! Stiamo lavorando tantissimo con tutto il gruppo per arrivare in fondo e al top sia per la coppa che per il tricolore...ma per scaramanzia non voglio sbilanciarmi!!!

 

3) Analizziamo il girone di pertinenza. Quali ritieni possano essere le squadre che contenderanno la leadership al Real Statte?

Risp: Beh...io penso che già nella prima sfida troveremo una delle squadre più importanti del girone (il Salinis) insieme al Salandra e al Locri. Ovviamente mai sottovalutare nessun' altra avversaria, restiamo sempre all'erta.

 

Giovedì, 18 Settembre 2014 00:00

Top Five Questions: Peppe Failla, la Sicilia in serie A...

Scritto da

falla

 

1) Ciao Peppe, grazie per la tua disponibilità. Come procede la preparazione in vista del nuovo campionato 2014/15?

 

Risp: Ciao Massimo, grazie te. La preparazione va alla grande, stiamo lavorando bene per questa nuova stagione per giocare al massimo delle nostre possibilità.  

 

 

2) Quali obiettivi e quali traguardi vuoi prefissare per la nuova stagione calcistica?

 

Risp: il traguardo principale è, sicuramente, arrivare il più in alto possibile. Spero di dare il meglio di me durante questa stagione perché voglio dimostrare che sono pronto per questa serie A.

 

Giovedì, 18 Settembre 2014 00:00

Top Five Questions: Fabrizio Allegra, il BOMBER!

Scritto da

fabri

 

1) Ciao Fabrizio, grazie per la tua disponibilità. Dopo aver conquistato la promozione con il Real Cefalù disputerai lo stesso campionato con la maglia del Capaci United. Quali traguardi vorresti raggiungere da qui a Maggio 2015?

 

Risp: Ciao Massimo, grazie a te.  Colgo l’occasione per salutare e ringraziare tutto lo staff e tutti i miei ex compagni del Real Cefalù con cui ho condiviso un’annata fantastica!

Oggi vesto la maglia dello United Capaci e anche qui mi sento di ringraziare la dirigenza per l’opportunità che mi sta dando e spero di ripagare la loro fiducia nel migliore dei modi. Abbiamo tutte le carte in regola per disputare un ottimo campionato e a Maggio 2015 spero di poter disputare i playoff.

 

 

InizioPrec123SuccFine
Pagina 1 di 3

Facebook
Twitter
Rss
Youtube

BannerTiger

Seguici su Facebook

Ultimi Tweets


NostroCalcioIT RT @MatteDj23: @MinoRaiola per me una 4 formaggi, grazie 🍕
NostroCalcioIT Pronostici sulla Premier League..Scritto dal nostro amico Giuseppe Staniscia http://t.co/o0QFquhGTX
NostroCalcioIT Top Five Questions: Gianluca Isgro’, the recordman! Scritto dal nostro amico Massimo Rappa http://t.co/S5cSjKbmoq

Calendario articoli

Torna su