Facebook
Twitter
Rss
Youtube
Mina D’Ippolito. La storia del Futsal ...   1) Ciao Mina, grazie per la tua disponibilità. ... - 06 Mar 2015
Pronostici sulla Serie A Oggi in assenza della Premier League passiamo all'analisi delle ... - 14 Feb 2015
Pronostici sulla Premier League TOTTENHAM - ARSENAL   Derby londinese che ha tutta ... - 07 Feb 2015
Pronostici sulla Serie A   Oggi la Premier League è ferma causa FA Cup, quindi ... - 24 Gen 2015
Pronostici sulla Premier League Anticipi della 22esima giornata di Premier LeagueASTON VILLA ... - 17 Gen 2015
Manuel Neuer, ovvero l'elogio della ...     Un vecchio adagio dice che chi ama il calcio ma ... - 13 Gen 2015

Domenica, 18 Maggio 2014 14:50

Pagelle Barcellona-Atletico Madrid

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

atletico-madrid-barcelona-2014

 

Barcellona

 

Pinto 5 – Mai seriamente impegnato nella prima frazione di gara, sebbene faccia di tutto per complicarsi la vita con uscite maldestre e rinvii da dimenticare.

 

Dani Alves 6 – Le sue galoppate sulla destra sono meno efficaci del solito. Perde fiducia con il passare dei minuti.

 

Piquè 5.5 – Non è al top della condizione e si vede, svirgola molti palloni facilmente gestibili. Finale in crescendo, dove sfiora addirittura il goal di testa. 

 

Mascherano 7 – Ci mette i muscoli per fermare la foga agonistica dei madrileni. Efficace nelle chiusure, con buona pace dell’estetica.  Nato come centrocampista centrale, agisce da centrale difensivo in un ruolo in cui sembra giocare da una vita.

 

Adriano 6 – Mantiene la posizione senza strafare, rispettando alla lettere le consegne di Martino.

 

Iniesta 6 – La palla ai suoi piedi si trasforma in pura magia, ma paga la serata incolore dei blaugrana.

 

Busquets 6 – Mediano di rottura, fa quel che può per contrastare la furia “colchonera”. (Dal 56’ Song 5 – Prova a dare il suo aiuto alla squadra, ma la prestazione non sembra rispecchiare lo stile blaugrana.)

 

Fabregas 6.5 –La posizione in mezzo al campo sembra essere casa per lui. Fondamentale anche nei ripiegamenti in fase di non possesso. (Dal 76’ Xavi 6– Un po’ tardivo il suo ingresso in campo, uno come lui poteva sicuramente cambiare il volto della partita fin dal primo minuto. In 14 minuti, però,  “el profe” non ha potuto fare nulla per portare a casa il titolo).

 

Sanchez 7 – Sblocca la partita con un destro terrificante ed imprevedibile su appoggio semi-involontario di Messi.

 

Messi 5 – In ombra per larghi tratti del match, perso tra il muro alzato dai difensori madrileni. E’ costretto spesso ad arretrare la sua posizione da “falso nueve” per recuperare la palla. Da un suo stop sbagliato nasce la rete del vantaggio di Sanchez.

 

Pedro 5.5 – Perde il duello con Juanfran non riuscendo a dare profondità all’azione offensiva del Barca. (Dal 61’

Neymar 5,5 – Il suo ingresso in campo sembra non cambiare molto il gioco del Barça. Qualche galoppata in recupero palla, qualche dribbling lontano dalla porta e la prestazione dell'undici brasiliano termina qui).

 

All. Martino 5.5 – Finisce l’era del tiqui-taka. Il giro-palla blaugrana si infrange nell’organizzazione tecnico-tattica dell’Atletico. Dopo anni di dominio in Europa e nel Mondo lascia il Barcellona a “zero tituli”. 

Atletico Madrid

 

Courtois 7 - Viene sorpreso dal siluro di Sanchez, ma ha comunque difeso alla grande i pali dell'Atletico Madrid.

 

Juanfran 7 - Uno dei terzini più determinanti del calcio europeo in questa stagione. Anche stasera ha messo in mostra uno stato di forma straordinario in entrambe le fasi di gioco.

 

Miranda 7.5 - Un pilastro della difesa dell'Atletico. Pericoloso in fase offensiva e solidissimo davanti a Courtois. Ha guidato la difesa dell'Atletico Madrid con autorevolezza.

 

Godin 8 – Il colpo di testa più importante della sua carriera vale una Liga meritatissima. 

 

Filipe Luis 7 – Si fa trovare calmo e cinico nonostante il Barcellona attacchi sempre a partire dalla sua fascia. Nel finale trova le forze per innescare le ripartenze dell'Atletico.

 

Arda Turan s.v. (Dal 23' Raul Garcia 7 – Entato dopo soli 20 minuti di partita, ha un impatto devastante. Un collante resistentissimo fra centrocampo e attacco).

 

Gabi 7.5 – Da un capitano esemplare come lui non possiamo che aspettarci grinta e forza di volontà, che sicuramente non sono mancati questa sera. L'anima del gruppo. 

 

Tiago 7 – Bidone della Juventus, centrocampista monumentale all'Atletico. I frutti del lavoro di Simeone dell'ultimo biennio si vedono, eccome. Non stecca un colpo. 

 

Koke 7 – La sua prestazione è più che ottima. E' onnipresente in entrambe le fasi di gioco. Spende le sue energie in spettacolari magie in fase di costruzione. 

 

Villa 6,5 – Il primo tempo è letteralmente evanescente. Nella ripresa si riscatta subito con il palo che dà una scossa alla partita. E' anche il protagonista della successiva azione, dove la testa di Godìn decide la Liga.

 

Diego Costa s.v. Esce tra le lacrime dopo poco più di 15 minuti. Ha fatto di tutto per essere in campo, ma è bastato uno scatto per far riemergere il problema muscolare. (Dal 16' Adrian 7 - Entra al posto del calciatore più determinante della stagione dell'Atletico e corre tantissimo per tenere alta la sua squadra. A volte ci riesce, altre meno, ma il suo impegno è stato esemplare. Dal 71' Sosa 7 - L'ultimo cambio dell'Atletico Madrid in questa Liga, l'ennesima scelta indovinata da Simeone. Riesce a ripartire e a tenere palla negli ultimi minuti facendo respirare la sua difesa assediata nel finale dagli attaccante del Barcellona.)

 

All. Simeone 9- l'Atletico soffre nella prima mezz'ora ed è tartassato dalla sorte, ma è vivo e lo dimostra nel finale. Tutto grazie alla personalità di questo mister che ha saputo trasmettere alla squadra e il 9 è per tutta la stagione. Grande El Cholo.

 

Letto 1571 volte
Benedetta De Rossi

Ho 16 anni, vivo a Siracusa e frequento il terzo anno del liceo linguistico "Quintiliano". La mia passione per il calcio è nata grazie a mia madre che fin da piccola mi cresceva con i video di Alessandro Del Piero. Da lì l'amore per la Juventus e poi anche per il Barcellona, città dove vorrei vivere e lavorare come giornalista sportiva. Un'altra mia passione sono le serie tv. Seguo soprattutto polizieschi, come Criminal Minds, ma anche New Girl e Glee.


Facebook
Twitter
Rss
Youtube

Seguici su Facebook

Ultimi Tweets


NostroCalcioIT RT @MatteDj23: @MinoRaiola per me una 4 formaggi, grazie 🍕
NostroCalcioIT Pronostici sulla Premier League..Scritto dal nostro amico Giuseppe Staniscia http://t.co/o0QFquhGTX
NostroCalcioIT Top Five Questions: Gianluca Isgro’, the recordman! Scritto dal nostro amico Massimo Rappa http://t.co/S5cSjKbmoq

Calendario articoli

Torna su